text.skipToContent text.skipToNavigation
Regalo in OMAGGIO a partire da 40€
100% Acquisto sicuro
Spedizione Gratuita a partire da 45 €

TROVA IL TUO PERCORSO DI FITNESS DA FOODIE con Emmeke — una buongustaia, esperta nutrizionista e runner appassionata

Noi di Body&Fit abbiamo la missione di ispirare il mondo a vivere una vita più sana e in forma. Qualunque sia la passione delle persone, per tutti i loro percorsi individuali di fitness, noi siamo a loro disposizione con i prodotti, i nutrizionisti esperti e la community di cui hanno bisogno. Non esiste una ricetta unica di fitness valida per tutti, è questo che sosteniamo con la nostra nuova campagna #FINDYOURFIT. Quindi, dove trovare migliore ispirazione se non attraverso le storie delle persone che fanno parte della nostra community. Ti presentiamo Emmeke: una copywriter di 24 anni di Body&Fit esperta di nutrizione, buongustaia e runner appassionata. Emmeke vive ad Amsterdam, nei Paesi Bassi, ed esercizio fisico, cibo e nutrizione vanno di pari passo nella sua vita. #FINDYOURFOODIEFIT  

Il mio amore per l’esercizio fisico è iniziato con la lunga pedalata per andare a scuola e tornare indietro 

“Sono cresciuta nel più piccolo villaggio possibile nei polder del Brabante, una provincia nel sud dei Paesi Bassi. Quando dico piccolo, intendo davvero piccolo: nessun supermercato, nessuna scuola. Ci hanno anche tolto il codice postale. Per fortuna, dista soli 15 minuti di macchina da ’s-Hertogenbosch, il paese dove ho frequentato il liceo. Naturalmente non avevo ancora la patente a quei tempi e, per andare a scuola, pedalavo per 1 ora avanti e indietro ogni giorno. Una volta mio padre ha fatto dei calcoli con me e le mie due sorelle: al momento del diploma, avevamo tutte pedalato l’equivalente della circonferenza della Terra. Comunque, a parte i giorni in cui pioveva, nevicava o il vento soffiava forte, non ci dispiaceva andare in bicicletta. Sfortunatamente per noi, nei Paesi Bassi piove almeno 150 giorni all’anno, e pedalavamo attraverso i polder (vaste pianure), dove il vento soffiava sempre forte. A parte gli scherzi, abbiamo fatto del buon esercizio senza rendercene conto”. 

Il mio amore per la nutrizione mi ha portato a laurearmi e poi specializzarmi con un master in nutrizione 

“Ho iniziato a capire quanto fosse importante l’esercizio fisico una volta che mi sono trasferita a Maastricht per studiare all’università. Improvvisamente, vivevo nel centro della città e avevo vicino tutto ciò di cui avevo bisogno. Mi sono accorta immediatamente che non pedalare per 2 ore al giorno aveva un impatto sul mio fisico, così dopo un po’ ho iniziato a concentrarmi su un’alimentazione sana e sull’esercizio fisico. Mentre studiavo per la mia laurea in Scienze biomediche, ho completato un corso in Nutrizione molecolare e il mio amore e interesse per la nutrizione è cresciuto. Frequentare un master in Gestione della salute, dell’alimentazione e dell’innovazione è stata poi una scelta naturale. Dopo cinque anni di studio e di vita a Maastricht, mi sono trasferita ad Amsterdam per iniziare a lavorare come nutrizionista, per poi passare al mio attuale ruolo di scrittrice di nutrizione con Body&Fit. Amsterdam è un posto speciale per me perché qui ho corso la mia prima maratona nel 2019.” 

Ora il mio esercizio fisico preferito comprende alcuni sport diversi 

“Oltre alla corsa, mi piace praticare il bouldering, e recentemente ho comprato una bici da corsa decente. L’esercizio fisico e la nutrizione vanno di pari passo, quindi mi piace anche tutto ciò che ha a che fare con il cibo. Ciò include cucinare, mangiare, scoprire nuovi posti dove mangiare e anche fare la spesa. Non c’è niente che mi piaccia di più che girovagare in nuovi supermercati, soprattutto (se ne ho la possibilità) all’estero. Potresti stupirti di quanti nuovi prodotti ci sono sugli scaffali ogni settimana e io voglio vederli tutti! Un’alimentazione corretta sarà sempre importante per me, anche quando non faccio molta attività fisica. E no, corretto non significa sempre sano. L’equilibrio è fondamentale. Se non sono al supermercato ad esplorare gli scaffali o al Vondelpark a correre o in bicicletta, probabilmente sono sul divano a guardare qualsiasi cosa, dai documentari ai reality TV o a trascorrere una serata di giochi con gli amici.” 

Quando fai esercizio, fai quello che ti piace – non forzarti 

“Nell’ultimo anno e mezzo, tutti abbiamo dovuto affrontare delle sfide. Dal momento che il mondo intero sta affrontando una pandemia, a volte sembra che non ci sia permesso di ammettere che stiamo passando un momento difficile. Solo perché non sei l’unico che sta attraversando un periodo difficile, non significa che non ti è permesso soffrirne. Dobbiamo ammettere che va bene riconoscere che la nostra vita è impegnativa, fisicamente e mentalmente. Ho scoperto che è solo quando accetto una certa sfida che posso iniziare a fare qualcosa. Per esempio, quando tutte le mie gare sono state cancellate a causa del Covid, ho avuto difficoltà a rispettare il mio programma di allenamento. All’inizio, mi sono odiata per questo. Come mai non riesco più a convincermi a fare esercizio? ‘Sono pigra e non ho disciplina’ è quello che mi sono detta. Poi ho capito che non è sano o fattibile fare qualcosa per odio verso se stessi. Non mi piaceva più correre, lo facevo solo perché ero arrabbiata con me stessa. Mi ci è voluto un po’ per capire che va bene anche non avere un programma di corsa rigoroso. Solo allora ho potuto riprendere a correre e divertirmi come prima, in modo più rilassato.” 

La cucina e il cibo sono sicuramente due delle mie passioni - oltre a mangiare seguendo l’alternarsi delle stagioni 

“Ho sempre amato cucinare. Quando ero bambina, i miei genitori volevano coinvolgere me e le mie sorelle nella gestione della casa. Ognuna di noi aveva alcuni compiti da svolgere durante la settimana, ma potevamo sceglierli da sole. Un giorno ho scelto di cucinare la cena, e da quel momento in poi, non ho più fatto nessun altro lavoro in casa. Non so quanto fossero contenti i miei genitori e le mie sorelle, ma almeno mi divertivo. Sfogliavo le ricette come se fossero dei thriller appassionanti. Vivere in un piccolo villaggio ha i suoi vantaggi perché i miei genitori hanno un giardino abbastanza grande in cui coltivano molte cose. Ho potuto raccogliere lattuga, pomodori, zucchine, melanzane, cetrioli, mais, carciofi e tutti i tipi di frutti di bosco. Avevamo anche alberi di mele, pere, prugne, ciliegie e molti altri. È tutto di stagione, naturalmente, quindi ci siamo sempre divertiti ad inventare quante più ricette possibili con il raccolto del momento.  

Sono vegetariana da quando avevo 7 anni, e ora è molto più facile di allora! 

“Non sono una persona che impone le proprie convinzioni sugli altri, ma sono sempre felice di aiutare quando mi viene chiesto. Sono vegetariana da quando avevo 7 anni e mi sono sempre sentita in imbarazzo o in colpa quando mangiavo fuori. Soprattutto 17 anni fa, quando essere vegetariani non era così comune come adesso e al supermercato c’erano non più di 3 alternative vegetariane alla carne. A volte la gente faceva fatica ad accettarlo. Quando mi sono trasferita a Maastricht e ho fatto nuove amicizie, queste non erano necessariamente contrarie al mio essere vegetariana, ma solo incerte su come preparare un pasto vegetariano. Quindi alla fine ho iniziato a cucinare per noi 5, che condividevamo le nostre camere da studenti. Quando il pasto ci piaceva, salvavamo e condividevamo tra noi la ricetta. Che tu ci creda o no, 6 anni dopo, tutti mangiano vegetariano quasi tutti i giorni della settimana. Ti assicuro che la nostra ricetta preferita di curry vegetariano con ceci viene ancora mangiata ogni settimana, da qualcuno di noi 5.” 

Un giorno nella vita di una nutrizionista buongustaia e runner 

“Non ho un orario di allenamento specifico e corro o faccio bouldering quando posso. Vivo vicino al Vondelpark, oppure corro lungo l’Amstel quando ho allenamenti più lunghi, per poi attraversare il ponte per tornare indietro quando sono stanca. Mi alleno la mattina presto, la sera tardi, a metà giornata, nei giorni feriali o nei fine settimana. Mi piace anche divertirmi con gli amici e la famiglia, e sono sempre felice di adattare il mio programma di allenamento di conseguenza. 

Ora lavoro come scrittrice di nutrizione per Body&Fit, che mi piace perché riesco a unire la mia esperienza nella nutrizione con un’altra mia passione, la scrittura. Durante il giorno vado al lavoro e sono principalmente seduta alla mia scrivania – cerco di mantenermi attiva il più possibile, e anche mangiare bene aiuta. 

La sera, per cena, cerco di mangiare un pasto preparato in casa, ma mi piace anche mangiare fuori o ordinare cibo con gli amici. Una cosa che so di me è che non riesco a cucinare insieme a qualcuno. In cucina devo essere da sola. Se mi lasci prendere il comando, ti servirò volentieri la cena. D’altra parte, il cibo ha un enorme aspetto sociale, quindi a volte devo ingoiare il rospo e far entrare i miei amici o la mia famiglia in cucina per cucinare con me.” 

I prodotti della SERIE FOOD che Emmeke ama usare – mi piace coccolarmi con snack sani 

“Per quanto mi piaccia cucinare e preparare, puoi scommettere che mi piace anche la comodità degli snack e degli ingredienti sani. Le  Body&Fit Smart Chips (gusto classico) e i Body&Fit Smart Popcorn (la combinazione perfetta di dolce e salato) sono i miei snack preferiti di sempre per quando sono in giro. Anche se, devo ammettere che li mangio tanto seduta alla mia scrivania quanto quando sono effettivamente in giro. Il Body&Fit Natural Peanut Butter è un altro dei miei preferiti. È un prodotto buono e conveniente. È fatto di 100% arachidi tostate e si può letteralmente buttare su, o dentro, qualsiasi cosa. Ovviamente, è perfetto per un panino, una torta di riso, o su un po’ di farina d’avena, ma è fantastico anche nei noodles: aggiunge il gusto del Satay. Come dolce, amo il Body&Fit Easy Baking Brownie Mix. È la miscela da forno più facile che esista. Basta solo aggiungere l’acqua. È buona così com’è, ma si possono anche aggiungere tantissimi ingredienti diversi per ottenere delle ottime varianti. Frutta, noci, gocce di cioccolato (si tratta di mantenere l’equilibrio, ricordatelo), spezie – prova tutto quello che ti piace”. * 

* Se vuoi anche sostituire alcuni dei prodotti essenziali della tua dispensa con prodotti più sani della nostra serie FOOD Body&Fit, dai un’occhiata ai nostri essenziali quotidiani, o a questi prodotti extra per la cottura in casa 

Segui Emmeke e il suo percorso alimentare/nutrizionale/di corsa su Instagram @emmekeschalken. Visita il blog Body&Fit per altre ricette preferite di Emmeke, troverai molte idee come, ad esempio, questi sani nachos vegani con formaggio vegano o questi deliziosi (quando vuoi cucinare come si deve) muffin proteici ai mirtilli | Body&Fit. Scopri molti altri suoi consigli su cibo, nutrizione e alimentazione sana sul profilo Instagram Body&Fit

prodotti consigliati